Il Frantoio-Biofattoria  Aleandri è situato a sud delle Marche nella provincia di Ascoli Piceno, nel comune di Offida, piccolo centro storico adagiato su dolci colline, dove da sempre l’olio e la vite sono orgoglio della cultura contadina.
Un’azienda a conduzione familiare che riesce ad essere presente lungo tutte le fasi della filiera produttiva, garantendo la produzione di olio Extravergine d’oliva da Agricoltura Biologica.
Il Frantoio e Biofattoria Aleandri ha cominciato ad investire nella trasformazione delle olive prodotte nella propria azienda già dal 1994.
Nel 1990 mio padre Luigi e mio zio Emilio hanno messo a dimora 4 ettari di olivi circa 900 piante, e questo è stato l’input per acquistare un piccolo frantoio per essere autonomi e lavorare sulla qualità.
Nel corso degli anni abbiamo operato molte opere di miglioramento: messa a dimora di numerose piante da legno (ciliegio e noce) su una superficie di circa 16 ettari, spiantato vigneti vecchi e reimpiantato vigneti con varieta’  che rientrano nelle nuove doc come Offida Passerina e Offida Pecorino e Offida Rosso; messa a dimora di circa 1000 piante di olivo con quelle gia’ presenti, dando vita ad una proprietà di circa 1400 piante di olivo; realizzazione dell’impianto di trasformazione di stoccaggio e del punto vendita per le sole olive dell’azienda (opera di cui vado estremamente fiero). 

Tiziano Aleandri

L’ASSAM, in collaborazione con le associazioni olivicole marchigiane, organizza giovedì 10 marzo 2011 alle ore 9:00, il 10° CONCORSO REGIONALE DI POTATURA DELL’OLIVO “Le forbici d’oro” che si svolgerà, nella edizione 2011, nella provincia di Ascoli Piceno a  COSSIGNANO (AP) presso l’Azienda Agricola FIORANO, Contrada Fiorano, 19. Il concorso ha duplice valenza. Esso rappresenta la preselezione al Campionato Nazionale di potatura dell’olivo, che si terrà  il 25 – 26 marzo 2011 ad  Alghero (SS) e  costituisce la verifica di idoneità per l’iscrizione all’Elenco degli operatori abilitati alla potatura dell’olivo, tenuto presso l’ASSAM. I 60 concorrenti provenienti da tutte le Marche, si sfideranno nella potatura a vaso policonico di 3 piante di olivo a testa in un tempo massimo di 10 minuti a pianta. Al termine della mattinata il Dott. Giorgio Pannelli – Presidente della Giuria -, effettuerà una dimostrazione pratica di potatura. Il concorso sarà preceduto dall’incontro divulgativo “L’olio genuino è sempre più buono? Impariamo a riconoscerlo con l’assaggio”, che si terrà mercoledì 9 marzo alle ore 21.30 presso la sala delle Culture del Comune di Cossignano (AP)
NEWS

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 









 


 

 

 

 

 

Frantoio e Biofattoria Aleandri

Vendita  
Olio Biologico